Comunicato stampa

<<Rammaricato per quanto accaduto durante la partita Reggina – Casertana e preso atto delle decisioni emanate dal Giudice Sportivo, prendo contezza completa del comportamento delle persone che occupavano le due panchine.

Considerato che, ho assistito alla partita dalla tribuna, sono mortificato di apprendere della condotta antisportiva avvenuta sul campo e negli spogliatoi che non appartengono certamente alla Storia della Reggina e della Casertana.

Per quanto riguarda la mia società, chiedo scusa a tutti coloro che sono stati oggetto di comportamenti irriguardosi e mi auguro che quanto successo sia stato frutto di momenti di grande tensione agonistica, data l’importanza della partita, che ha portato i protagonisti di entrambe le compagini a comportamenti poco ortodossi e certamente non confacenti ai valori sportivi e alle professionalità di cui la società Reggina 1914 si vanta di aver sempre seguito ed accettato indipendentemente dai risultati del Campo>>.

Mimmo Praticò
Presidente Reggina 1914