1 Ottobre 2019

Il Giudice Sportivo Sostituto Avv. Cosimo Taiuti, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nelle sedute del 30 Settembre e 1 Ottobre 2019 ha inflitto la multa di € 1500 al Club “perché numerosi sostenitori intonavano cori aventi contenuto di discriminazione territoriale nei confronti della squadra ospite al suo ingresso sul terreno di gioco (sanzione attenuata per la fattiva collaborazione dei dirigenti che provvedevano a diffondere appositi annunci anti violenza (r.proc.fed.,r.c.c)”.

Menu principale

Seguici su